“Le Poesie di Federico Bellini”

Federico Bellini riscopre l’esigenza di esprimersi, di comunicare il già conosciuto sotto un’ottica diversa ma sempre innovativa, capace di dischiudere “Mondi Interiori”, ove in altra maniera non sarebbe stato capace di fare. Così si compie il miracolo della Poesia che da millenni è sempre stata profetica nella sua semplicità, spesso sovversiva e rivoluzionaria. La Poesia è stata una delle prime forme di comunicazione e che, insieme alla Musica, ha saputo svelare all’Uomo i segreti del Creato. Ed ogni volta che gli uomini si sono dimenticati della Poesia, sono sempre diventati aridi come i deserti, perché hanno perso perfino quella “Magia” di cui è intrisa l’esistenza. La Poesia, nella nostra società attuale, acquisisce un’importanza ancor più incisiva, quanto mai fondamentale, perché dietro ogni retorica ed eloquenza riesce ancora a trasmettere verità indistruttibili, capaci di infondere tra il nostro Cuore e la Mente, ogni aspetto insito nella Natura

[Alcune poesie necessitano di una password per poter essere lette, a causa dei loro contenuti
adatti a un pubblico adulto. Per richiederla siete pregati di scrivere a: federicobellini@outlook.it]

“Il Taccuino Bianco del Poeta”

Il Taccuino Bianco del Poeta – Parte I
Il Taccuino Bianco del Poeta – Parte II
Il Taccuino Bianco del Poeta – Parte III

“Visioni di un Viaggiatore Errante”

Visioni di un Viaggiatore Errante

“Memento”

Memento