“L’Anima Mundi e/o l’Essere Universale”

[Opera di William Blake. Londra, 1757-1827] L’Universo è un “Essere Cosmico“, dato che non ne incarna soltanto l’aspetto fisico ma la sua stessa totalità, in quanto princìpi, pensiero, energie direttrici, leggi le quali ne regolano lo sviluppo (o la stessa Coscienza) e ne precedono la sua apparizione. Ergo, il “Mondo delle Idee” nella loro forma percettibile, non costituisce l’Universo in…

“Il Laboratorio Atlantideo, il grande progetto” [2]

[“Il Mistero della Pietra Azzurra“, anime di Ideaki Anno. 1990-1991] Probabilmente, la visione più romantica dell’Atlantide la si deve a Rudolf Steiner, il quale scrisse come essa sia appartenuta al quarto grande periodo di evoluzione del pianeta, precedente quello attuale. Secondo la sua visione, Atlantide era un continente perennemente immerso dentro nebbie, vapori e foschia, specie a causa…

“Metamorfosi Alchemica del Sistema Solare” [2]

In questa prolissa disamina sul significato esoterico del numero Sette, non poteva certo mancare anche l’industria cinematografica, e tanti sono i film che nel proprio titolo menzionano il numero Sette, da: “Sette Anime”, “Sette minuti dopo la mezzanotte”, “Sette orchidee macchiate di rosso”, “Settembre”, “Seven”, “Seven swords”, “Sette anni in Tibet”, “Sette opere di misericordia”, “Settimo…

“Il Laboratorio Terrestre, [l’ipotesi 2]”

Singolare come una certa letteratura, specie di genere Fantasy e Fantascientifico, sia stata anticipatrice di molte delle “Teorie” che la Scienza ha successivamente elaborato e studiato. Clive Staples Lewis, nel suo “Ciclo delle Cronache di Narnia“, terminato e pubblicato poco prima della tesi proposta da Everett, l’autore (all’incirca nel 1950) nel romanzo “Il Leone, la Strega e l’Armadio” pose queste…

“La Civiltà Venusiana, ascesa e caduta…” [2]

[“La Nascita di Venere“, dipinto a tempera su tela di lino (185 cm × 286 cm). Sandro Botticelli.] Ancora una volta è il mito a darci tutte le risposte che cerchiamo, attraverso la reinterpretazione dei maggiori studiosi e scrittori del Novecento. Uno è il già ampiamente citato J.R.R. Tolkien, il quale narra nel “Silmarillion”, come non solo gli Elfi nacquero sulle rive…

“Galassie, Nebulose, Stelle, Pianeti, Lune”

Tutte le Stelle, compreso il nostro Sole, ci mostrano soltanto la loro “pelle” e sulla cui superficie ci permettono di poter osservare un ventaglio straordinario ed estremamente interessante di fenomeni: granuli, macchie, brillamenti, protuberanze, etc. L’incredibile lontananza le rendono, ai nostri occhi di piccoli osservatori terrestri, nient’altro che semplici luci notturne nel buio firmamento, poiché di…

“La Civiltà Umana degli Hathorsiani”

Il Mito antico è straordinario, perché in esso non solo è possibile ravvisare tutta la nostra attuale storia, ma persino l’intera “Genesi del Cosmo“. Gli Egizi erano convinti che all’inizio dei tempi siano esistite “Otto Entità” contrapposte (maschio e femmina), riconoscibili in: Nun – Nunet, Heh – Hehet, Keku – Keket e Amon – Amonet, rispettivamente incarnanti il liquido…

“Il Laboratorio Lemuriano, o l’altra ipotesi”

Nella storia delle religioni curata da Puech (1977) per “Esoterismo“[1] si intende una dottrina trasmessa soltanto a certi adepti scelti, in base a delle loro ben specifiche qualità ed attitudini; nelle antiche scuole, infatti, tale insegnamento veniva impartito solo a discepoli con particolari abilità. La “Verità” (intesa ovviamente in senso lato), era riconosciuta solo dai grandi iniziati…

“Vai a far la Puttana (bofonchia l’Arconte)”

[“Bagno Turco Femminile” dipinto di Ferdinand Max Bredt] E con un “Vai a far la puttana…”[1], come scriveva Karl Krauss ad inizio del XX secolo, magari bofonchiato da qualche vecchio burbero che puzza di Arconte, si palesa una metafora la quale ha attraversato interi secoli di storia umana, marchiando con la sua impronta fallica il corpo della…

“Il misterioso continente scomparso di MU”

Mu è un ipotetico continente scomparso presumibilmente nell’odierno Oceano Pacifico, descritto per la prima volta dal ricercatore angloamericano James Churchward (1851-1936), sulla base di una traduzione del XIX secolo poi rivelatasi completamente errata, – da parte dell’abate fiammingo Charles Étienne Brasseur de Bourbourg -, di un manoscritto Maya. Secondo le attuali conoscenze scientifiche l’esistenza di un…

“Lemuria trattata negli Studi Teosofici”

Secondo le conoscenze teosofiche, l’Uomo non si sviluppò su Lemuria seguendo un’evoluzione fisica (come sostiene pure la “Teoria Evoluzionistica di Darwin“), ma bensì attraverso un addensamento di Materia intorno a degli “Esseri Spirituali” il quale, durante un lungo processo, finì per formarne il Corpo. In principio, perciò, coloro che sarebbero diventati Uomini, in realtà furono “Entità Incorporee”, mentre con…

“Lemuria: fantascienza e realtà geopolitica”

Nel 1894, Frederick Spencer Oliver pubblicò con lo pseudonimo di Phylos il Tibetano, il romanzo “A Dweller on Two Planets“, nel quale dichiarò che i sopravvissuti di un continente sommerso, chiamato Lemuria, vivevano all’interno del Monte Shasta nel nord della California. I Lemuriani avrebbero vissuto (o forse vivrebbero ancora oggi) in un complesso sistema di tunnel…

“Prima del nostro Universo che cosa c’era?”

«Siamo tutti parte di un disegno più grande, il problema è che ci accontentiamo solo dello scarabocchio.» (Federico Bellini) Prima del nostro Universo che cosa c’era? Chissà quante volte avrete letto questa domanda su articoli di giornale, riviste specializzate, siti internet o sui Social. A questa domanda possiamo al momento rispondere con un “nessuno lo sa”, e qualsiasi teoria profusa…

“Il Concetto di Caos dall’antichità ad oggi”

Nell’Antico Egitto, il “Concetto di Caos” raggiunse livelli tali di ricerca da lasciarci ancora oggi sconcertati, frutto di una raffinata speculazione filosofica raggiunta da una Civiltà che, ricordiamo, è durata nella Valle del Nilo ininterrottamente per ben 3000 anni. Per gli egizi il Caos era un concetto astratto, un determinismo associato “al Caso prima della Creazione del Mondo“, risultante essere il concorso di…

“Comprendere l’Universo in cui viviamo”

Comprendere l’Universo in cui viviamo è un’impresa assai ardua, come altrettanto complesso è lo studio che cerca di capire come si sia formato o è attualmente costituito. L’Unico modo disponibile per disvelare i suoi misteri è attraverso uno studio analitico, comprendente varie discipline tra le quali si compari il Mito con l’Astronomia, la Filosofia con l’introspezione personale, seppur rimanga…

“La Creazione nasce da un’Idea di Ordine”

«Ci sono tante forme di Luce, ma non tutte illuminano.» (Federico Bellini) «Questa è un’esposizione della dottrina religiosa, innanzitutto a proposito della Creazione Primordiale di Ohrmazd e della Contro-Creazione dello Spirito Malvagio; poi sulla modalità della Creazione del Mondo, dal Principio sino alla Fine, come appare dalla religione mazdea; poi su ciò che ha il suo principio dalla Parola e si riferisce alla Distinzione Suprema, che cosa e come…

“L’Influenza di Saturno, il vecchio demiurgo”

Si dice come nell’Arte e nella Filosofia, il “Cubo” e quindi il “Quadrato“, rappresentino la Terra o il Creato e la sua perfezione, contrapposto alla “Sfera” e al “Cerchio“ che vogliono, altresì, illustrare la “Perfezione Celeste“. Il “Cubo” rappresenta una forma rigida, le sue facce sono tutte uguali tra loro, come ogni quadrato è composto da lati identici e…

“La Via Lattea, la nostra dimora stellare”

La Via Lattea (dal latino Via Lactea) è la nostra Galassia. Qui si trova il Sistema Solare, il Sole, la Terra, il Genere Umano ed è la Galassia per antonomasia, presa a modello per studiare tutte le altre dell’Universo. In base agli studi astronomici più recenti, dal punto di vista strettamente morfologico è una Galassia a Spirale Barrata, ovvero è composta da un nucleo…

“Dalla Massoneria al Fantasy (e gli Alieni)” [2]

«Gli uomini di più ampio intelletto sanno che non c’è netta distinzione tra il Reale e l’Irreale, che le cose appaiono come sembrano solo in virtù dei delicati strumenti fisici e mentali attraverso cui le percepiamo.» (H.P. Lovecraft) Forse è ascrivibile a questa successiva e matura riflessione di Howard Phillips Lovecraft, quell’indole curiosa che lo…

“Dalla Massoneria al Fantasy (e gli Alieni)” [1]

[Nell’immagine Wolfgang Amadeus Mozart] La prima volta che sentii pronunciare la parola Massoneria ero ancora un ragazzino. All’epoca trascorrevo le mie estati in campagna nella casa dei nonni. Vivevano in una grande villa del 1600 in un piccolo paesino non distante da Pisa, in una zona ricca di storia e paesaggisticamente da lasciarti senza fiato. Nella villa,…